I migliori rimedi per combattere cellulite e buccia d’arancia.

Condivisioni 528

La cellulite compare quando le cellule adipose, incaricate di depositare i grassi, crescono in modo anormale, bloccando la circolazione sanguigna, rendendo difficile l’ossigenazione dei tessuti e l’espulsione di tossine. A causa di tutto ciò, compare nel tessuto sottocutaneo superficiale la cosiddetta “pelle a buccia d’arancia”.

Loading...

Le aree dove compare più spesso la cellulite sono le gambe, le ginocchia, le caviglie, la parte interna delle braccia, i fianchi, le natiche, il collo e la nuca. Le cause sono diverse: fattori ereditari, deficienze degli organi che purificano il sangue, una cattiva alimentazione, problemi circolatori, ansia e depressione.

Di seguito ti suggeriamo dei rimedi naturali per combattere la cellulite, da associare ad una dieta sana ed equilibrata e ad un’attività fisica costante.

Foglie di edera: Macina le foglie fino ad ottenere una specie di succo, poi mescolalo con una tazza di olio di mandorle. Usa questo rimedio per effettuare dei massaggi circolari sulle aree colpite da cellulite.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Aceto di mele: Bere a metà mattina 3 cucchiai di aceto di mele diluiti in mezzo bicchiere d’acqua. Riduci notevolmente il consumo di sale.

Ananas: Bevi del succo di ananas fresco al mattino e prima di andare a dormire. E’ ricco di bromelina, e favorisce l’assorbimento di proteine prevenendo la formazione di cellulite.

Loading...

Fiori di malva e betulla: Porta ad ebollizione 2 tazze d’acqua, e versaci 1 cucchiaino di fiori di salvia e 1 di betulla. Fai riposare per 5 minuti, filtra e bevi al mattino e a stomaco vuoto.

Rosmarino: Versa 1 litro d’acqua bollente su 50 grammi di foglie di rosmarino. Fai riposare per 30 minuti, poi usa questa soluzione per applicare dei massaggi sulle aree colpite da cellulite.

Salvia ed eucalipto: Mescola un pugno di salvia e un altro di eucalipto con mezzo litro di olio d’oliva e 2 cucchiai di succo di limone. Fai macerare per almeno 9 giorni, poi usa per effettuare dei massaggi subito dopo un bagno caldo.

Loading...

Fonte: Rimedio Naturale

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...
Condivisioni 528