Come liberarsi del reflusso acido con questi 3 efficaci rimedi naturali.

Il reflusso acido è una comune patologia nella quale gli acidi digestivi risalgono dallo stomaco nell’esofago (il passaggio tra la faringe e lo stomaco). Questo eccesso di acidità irrita l’esofago, dando una sensazione di bruciore, che, quando è particolarmente acuta, può durare anche 48 ore.

Reflusso acidoIl reflusso acido non solo è una faccenda seria, ma è anche fastidioso e può diventare un problema cronico.

Il mercato dei medicinali per questo problema è enorme!

Ma, come accade con la maggior parte dei medicinali, anche quelli per il reflusso sono prodotti con materie prime non naturali e spesso a lungo termine creano più problemi che altro.

Fortunatamente la natura ci ha fatto dono di diversi rimedi naturali per il reflusso acido che possono trattare il problema in maniera completamente non invasiva.

Il primo tra tutti è, come sempre, l’alimentazione…

Migliorare l’alimentazione per liberarsi del reflusso acido

Ecco alcune regole alimentari per liberarsi del reflusso acido:

  • Evita tutte le cose riscaldanti, che possono aumentare il tuo calore: pomodoro, caffè, cibi torrefatti di tutti i generi, anche caffè d’orzo, yogurt, arachidi, vino, birra, salumi.
  • Devi rinfrescare e alleggerire. Elimina completamente tutti i grassi cotti e introduci solo grassi a crudo.
  • Elimina pasta, farine e biscotti.
  • Bevi acqua calda lontano dai pasti.
  • Consuma cereali integrali al posto della pasta, cotti in energy style e conditi con il ghi, alla fine del tuo pasto.
  • Non cenare la sera troppo tardi; lascia almeno due ore a pasto per digerire, prima di introdurre nuovo cibo o di coricarti.

In genere se si comincia con delle sane abitudini, seguendo lo schema del Programma di Trasformazione in 8 Settimane, nel giro di un paio di settimane il problema sarà già un ricordo lontano.

Rimedi naturali per il reflusso acido

Se non hai pazienza e vuoi risolvere più rapidamente il problema, senza aspettare che lo faccia da solo il tuo corpo, curandosi attraverso una sana alimentazione, puoi ricorrere all’aiuto dei rimedi naturali.

La vera cura è quella di introdurre degli alimenti sani mentre gli eventuali medicamenti di tipo naturale possono aiutarci ad alleggerire i sintomi di questo disturbo più rapidamente.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Bicarbonato

E’ difficile trovare un prodotto più versatile del bicarbonato. E’ un composto che veniva usato tanto tempo fa come deodorante, dentifricio, detergente per il viso e detersivo per la biancheria. In ogni caso il bicarbonato è utile anche per combattere il reflusso poiché la sua natura alcalina può neutralizzare l’eccesso di acidità nello stomaco in un batter d’occhio.

Per usare il bicarbonato a questo scopo, sciogline un cucchiaino in una tazza di acqua calda e bevi lentamente la miscela.

Aceto di mele

Potrebbe sembrare strano raccomandare un prodotto acido come l’aceto di mele contro il reflusso acido, ma funziona. Una teoria è che l’acido acetico presente nell’aceto riduce l’acidità nello stomaco (e aumenta il suo pH) poiché l’acido acetico è molto più debole dell’acido cloridrico. Un’altra teoria è che l’acido acetico può mantenere l’acidità dello stomaco al livello di pH 3.0 che è abbastanza forte per continuare a digerire il cibo, ma è troppo debole per aggravare l’esofago.

Se sei interessato all’uso dell’aceto di mele contro il reflusso, mescola 2 o 3 cucchiaini di aceto in una tazza di acqua calda e bevila. Alcuni dicono che bere questa miscela prima di un pasto pesante può impedire che il reflusso si presenti dopo.

Radice di zenzero

I benefici dello zenzero sull’apparato gastrointestinale sono stati conosciuti per centinaia di anni, e rimane ancora oggi uno dei rimedi più popolari per trattare disturbi di stomaco come nausea, indigestione e astenia mattutina. Sappiamo che questo avviene perché lo zenzero contiene composti simili agli enzimi presenti nel nostro apparato digerente. Dato che rende lo stomaco meno acido, lo zenzero è l’ideale per trattare il reflusso acido.

Lo zenzero può essere consumato così com’è, o sotto forma di tè.

Per fare il tè di zenzero, metti a bagno la radice (o dello zenzero in polvere) in una tazza di acqua calda e bevila una volta che si è raffreddata. Lo zenzero ridurrà l’acidità è stimolerà gli enzimi digestivi, impedendo all’acidità di presentarsi in futuro.

Fonte originale: Natural News
Tratto da: Energy Training

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close