Proprietà e benefici del finocchio.

Condivisioni 743

Usatissimo in cucina, il finocchio ha anche moltissimi benefici per la nostra salute. Questa pianta aromatica, originaria dell’area del Mediterraneo, è ormai parte della nostra cucina tradizionale. In pochi sanno, però, che sia il seme che la pianta possono essere usati per trattare condizioni di salute.

Il finocchio viene usato con frequenza per risolvere alcuni problemi digestivi, come acidità di stomaco, eccesso di gas, distensione addominale, indigestione e inappetenza. Può essere efficace anche per alleviare le coliche, sopratutto se si abbina alla camomilla in un infuso.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Questa pianta può alleviare anche i problemi respiratori come tosse, asma e bronchite, grazie alle sue proprietà antispasmodiche che rilassano i bronchi. In antichità veniva usata per trattare anche l’incontinenza urinaria, il mal di schiena e i problemi alla vista.

Alcuni studi associano al finocchio proprietà utili ad espellere i calcoli renali, alleviando le coliche che essi provocano. Può essere utile anche contro l’ostruzione di fegato e cistifellea.

Se mangiato in dosi normali, il finocchio non ha alcun effetto secondario. Tuttavia, le donne in gravidanza dovrebbero astenersi dal mangiare questo ortaggio. Se ne sconsiglia il consumo anche a chi è allergico a sedano e carota, e a chi sta effettuando trattamenti antibiotici o di estrogeno.

E’ possibile consumare il finocchio sotto forma di infuso (aggiungi un cucchiaio di semi in una tazza d’acqua bollente), oppure aggiungerlo alle insalate e quindi mangiarlo crudo.

Fonte: Rimedio Naturale

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Condivisioni 743
Close