L’uso della macchina da scrivere trasforma un paralitico in artista: l’incredibile storia di Paul Smith

Condivisioni 158

Siamo abituati ad associare la macchina da scrivere allo scrittore, o comunque a tutti coloro che vogliono scrivere qualcosa, che sia un libro, un racconto, un diario, una lettera. Ma c’è qualcuno che ne ha fatto un uso diverso…

Loading...

Questa è l’incredibile storia di Paul Smith, artista della macchina da scrivere.

Paul Smith-4

Paul nasce a Philadelphia, in Pennsylvania, il 21 settembre 1921. In tenera età gli viene diagnostica una grave paralisi cerebrale spastica, che gli impedisce di frequentare la scuola e di essere autosufficiente a causa della perdita del controllo motorio del viso e delle mani.

Questo però non impedisce a Paul di avere una vita straordinaria. Infatti è grazie all’uso di uno strumento davvero insolito, la macchina da scrivere, che Paul scopre questo suo straordinario talento.

Dal momento che non poteva premere due tasti contemporaneamente, Paul ha pensato di chiudere il tasto “shift” e di creare le sue immagini utilizzando i simboli nella parte superiore dei tasti numerici.

Le sue immagini, quindi, sono state create usando semplicemente questi caratteri: @ # $% ^ & * () _

Le sue incredibili capacità di visualizzazione e di calcolo hanno contribuito a far sì che diventasse anche un formidabile giocatore di scacchi.

Paul Smith-2

photo_of_paul_20

Grazie a questo straordinario strumento, Paul è stato in grado di creare centinaia di immagini, affinando costantemente la sua tecnica, sviluppando tecniche per creare i tratteggi, i colori e le texture, così da rendere i suoi lavori simili a disegni fatti a matita o carboncino.

Spesso a dato via gli originali e, a volte, manteneva le copie delle sue creazioni per i propri “record” personali.

Paul Smith-5

Paul Smith-7

Moltissime immagini di Paul ritraggono barche e navi, proprio in ricordo e in memoria delle innumerevoli gite che Paul faceva con la sua famiglia in barca sul fiume Delaware e successivamente a Bermuda.

E’ riuscito con la sua straordinaria umiltà, senso dell’umorismo ed auto-ironia a rendere davvero ricca e preziosa la vita delle persone che l’hanno circondato.

La famiglia di Paul, nel 1940 si trasferì a Hollywood, in Florida e dal 1967 fino alla sua morte, Paul visse nella casa di riposo Rose Haven in Roseburg, Oregon, Stati Uniti d’America.

La creazione di immagini da parte di Paul di ferma nel 2004 a causa di un progressivo aggravamento di cataratta.

Paul non si è mai sposato, nè ha avuto figli. Muore il 25 giugno 2007.

In omaggio a Paul è stato realizzato questo bellissimo video che racchiude la sua vita.

Guarda il video!

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Ecco alcune delle sue straordinarie opere

Paul Smith

Loading...

Paul Smith-Owl

Paul Smith-Lion

Paul Smith-Madre Teresa

Paul Smith-Dog

Paul Smith-Squirrel

Paul Smith-Ronald Regan

Paul Smith-Wolf

Loading...

[custom_button text=”Condividi su Facebook” title=”Condividi su Facebook” url=”https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=http%3A%2F%2Fshar.es%2F11KXlG&t=L%E2%80%99uso+della+macchina+da+scrivere+trasforma+un+paralitico+in+artista%3A+l%E2%80%99incredibile+storia+di+Paul+Smith” size=”large” bg_color=”#46609c” text_color=”#FFFFFF” align=”center” target=”_self”]

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...
Condivisioni 158