Pallina di grasso sottopelle, cos’è e perché si forma.

La pallina di grasso sottopelle, o in termini tecnici, lipoma, è un tumore benigno, che può svilupparsi in qualsiasi zona del copro, anche se più frequentemente si manifesta sotto le ascelle, sul dorso, sulle cosce, sulle natiche e sulle braccia. Il lipoma, può fare la sua comparsa a qualunque età e può avere un diametro di 1-2 cm sino ad un massimo di 15 cm.

Le palline di grasso si presentano al tatto come dei rilievi mobile non dolorosi, di consistenza molle. Possono essere costituite solo da tessuto adiposo, e in questo caso si parla di lipoma, appunto, o da tessuto connettivo fibroso, si parla allora di fibrolipoma. Colpiscono l’1% della popolazione e in maggioranza le donne. Molti lipomi restano invariati e asintomatici per tutta la vita, mentre altri possono crescere e diventare fastidiosi o persino pericolosi.

Classificazioni del lipoma

  • lipoma superficiale sottocutaneo
  • lipoma intestinale
  • lipoma palmare
  • lipoma meningeo
  • lipoma cardiaco
  • lipoma sacrale
  • lipoma intramurale
  • liposarcoma

Il lipoma superficiale sottocutaneo, anche detto pallina di grasso, è la forma più comune di lipoma. Le zone maggiormente colpite sono le cosce, le braccia e il tronco. Il lipoma intestinale, solitamente localizzato a livello dell’ileo distale e della valvola ileocecale; possono essere asintomatici, così come dare luogo a sanguinamenti. Il lipoma palmare, interessa la zona del palmo della mano. Il lipoma meningeo, pur essendo una neoformazione benigna, può provocare danni di tipo neurologico poiché si manifesta a livello delle guaine menigee. Il lipoma cardiaco, a causa della sua localizzazione, può rappresentare un problema, soprattutto se si ingrandisce, potrebbe provocare un’occlusione delle valvole cardiache. Il lipoma sacrale colpisce la zona dell’osso sacro, mentre il lipoma intramurale è localizzato nel colon. Diversamente, il liposarcoma è un tumore maligno.

Cause del lipoma

I fattori responsabili dell’insorgenza del lipoma, non sono ancora stati chiariti, ma si sospetta una predisposizione genetica. La diagnosi, può essere clinica, ecografica, radiografica e istologica.
Gli studiosi hanno cercato a lungo di comprendere la causa di questi lipomi e, pur non essendo arrivati ad un risultato certo, hanno potuto affermare che il motivo principale della loro comparsa sia la genetica. Quindi, pare che i lipomi siano ereditari. Nonostante ciò, obesità e colesterolo possono aumentare le possibilità che compaiano.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Cure del lipoma

Prima di ricorrere ad un trattamento medico, che non ci assicura che il lipoma non si formi nuovamente esattamente dove lo avevamo, possiamo provare questo rimedio fatto in casa.

Ingredienti:

Preparazione:

E’ necessario preparare una pasta con miele e farina di mais, che poi va stesa sopra il lipoma. Dobbiamo assicurarci che questa “maschera” abbia uno spessore di circa mezzo centimetro, un centimetro.

  1. Dopo aver steso la pasta, mettete sopra un fazzoletto di carta o una garza per far sì che non vi sporchiate i vestiti.
  2. E’ necessario lasciare agire la maschera per minimo 36 ore, poi toglierla, lasciare riposare per 15 minuti e fare una nuova applicazione.
  3. La terapia va ripetuta fin quando non avrai sostituito la miscela per almeno 5 volte. Vale a dire 7-8 giorni.
  4. In una settimana i risultati dovrebbero essere molto ben visibili, dato che il grasso si sarà sciolto sotto la pelle.

Se anche tu hai un lipoma, prova con questo rimedio naturale, poi facci sapere come va nei commenti. Ti ricordiamo comunque che la prima cosa da fare è richiedere un consulto medico, per accertarti che quello che vedi sulla tua pelle sia effettivamente un innocuo lipoma.

Se il lipoma è di piccole dimensioni, non serve alcuna terapia, anche perché la trasformazione della pallina di grasso sottopelle in tumore è molto rara. L’asportazione chirurgica, infatti, è necessaria soltanto nei casi più gravi in cui il lipoma arriva a raggiungere i 15 cm. L’asportazione dell’escrescenza può essere effettuata anche per ragioni estetico o quando risulta fastidiosa.

Fonte: Medicina Live e Sani e Attivi

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close