Ecco le Biblioteche più spettacolari del Mondo: una si trova in Italia!

Se il titolo vi ha incuriosito e state leggendo questo articolo, probabilmente anche voi, siete appassionati di libri e dei luoghi “magici” che li contengono.

Ma siete mai stati nei fantastici ed enormi edifici che “ospitano” le collezioni di libri? Probabilmente no, o almeno, solo in piccoli e modesti angoli di paradiso. Le biblioteche infatti non sono edifici che attirano tanta curiosità e attenzione, soprattutto al giorno d’oggi, ma gli appassionati di libri, del loro profumo, della tranquillità e della loro fantastica energia sicuramente smentiranno questa tesi, perché saranno coloro che sentono di più il legame.

In Occidente, per esempio, molte biblioteche sono state trasformate più in luoghi di ritrovo che in semplici luoghi di apprendimento. Le biblioteche sembra che siano nate dai Romani come “case da bagno”, sì perché anche allora il bagno era il posto prediletto per la lettura.

Le prime biblioteche dell’antica Mesopotamia, erano piccolissime. Con il trascorrere del tempo venne costruita la biblioteca di Alessandria nel 3° secondo A.C., che divenne un vero e proprio centro del sapere. L’edificio fu bruciato da Giulio Cesare e questo fa pensare che le biblioteche erano luoghi “scomodi” e preziosi allo stesso tempo.

Nel corso degli anni, per evitare muffe a causa dell’umidità, gli scaffali delle librerie vennero distaccate dalla vecchie pareti in muratura e questo fu da un lato positivo, mentre dall’altro divenne una vera e propria tana per i topi.

Will Pryce, fotografo, ha immortalato in una serie di scatti mozzafiato le biblioteche più spettacolari al mondo che sono racchiuse nel libro The Library: A World History di James W. P. Campbell, pubblicato da Thames & Hudson.

Quelle che state per vedere sotto sono una serie di immagini selezionate dal libro

 

Biblioteca Joanina, Coimbra, Portogallo

Biblioteca Joanina-Coimbra-Portogallo

Il Rettore dell’Università di Coimbra, dopo aver richiesto un aiuto per sistemare la biblioteca, è rimasto sbalordito dal risultato spettacolare: il progetto venne finanziato dalle riserve d’oro scoperte di recente in Brasile.

 

Biblioteca Liyuan, Jiaojiehe, Cina 

Biblioteca Liyuan-Jiaojiehe-Cina

La biblioteca di Liyuan è situata a due ore a nord da Pechino, ha una facciata di ramoscelli incuneati, flessi tra rotaie d’acciaio arrugginite.

 

The Glasgow School of Art Library, Scotland

The Glasgow School of Art Library-Scotland

Ogni elemento nella biblioteca della Glasgow School of Art (1909) è stato progettato da Charles Rennie Mackintosh, che aveva preso corsi serali in architettura presso l’Università nel 1883.

 

Mafra Palazzo Biblioteca, Portogallo 

Mafra Palazzo Biblioteca-Portogallo

Fin dalla sua apertura nel 1771, il Palazzo della biblioteca di Mafra è stata sede di una colonia di piccoli pipistrelli, affinché mangiassero gli insetti che altrimenti avrebbero danneggiato i libri.

 

Biblioteca Sainte-Geneviève, Parigi – Francia 

Biblioteca Sainte-Geneviève-Parigi-Francia

Costruita nella metà del XIX secolo, il tetto in ferro della biblioteca Sainte-Geneviève ha echi degli edifici ferroviari del tempo.

 

Il Tripitaka Koreana, Tempio Haeinsa, Corea del Sud

Il Tripitaka Koreana-Tempio Haeinsa-Corea del Sud

Nel monastero buddista a distanza di Haeinsa è conservato il Tripitaka Koreana, il corpus più completo di testi dottrinali buddisti del mondo, risalente al 1251.

 

Biblioteca Admont Abbey, Austria

Biblioteca Admont Abbey-Austria

I libri della collezione originale del monastero sono stati mantenuti in bianco, con enormi spese, per abbinarli al restante schema decorativo. Le sculture in bronzo sono in realtà realizzate in legno.

 

Shiba Museo Ryotaro, Osaka, Giappone

Shiba Museo Ryotaro-Osaka-Giappone

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Progettato da Tadao Ando, il museo ospita 20.000 libri raccolti durante la sua vita dal romanziere storico Shiba Ryotaro.

 

Biblioteca Wiblingen Abbey, Germania

Biblioteca Wiblingen Abbey-Germania

Le statue (che rappresentano le virtù e le discipline) e le colonne sono realizzate in legno, ma finalizzate per assomigliare al marmo (una tecnica nota come “scagliola”).

 

Biblioteca Codrington, All Souls College, Oxford

Biblioteca Codrington-All Souls College-Oxford

La biblioteca di All Souls College è stata progettata da Hawksmoor, anche se non visse abbastanza per vedere l’edificio completato.

 

Biblioteca George Peabody, Baltimora, Stati Uniti d’America

Biblioteca George Peabody-Baltimora-Stati Uniti d'America

George Peabody è stato il fondatore della carità, che ancora oggi continua a finanziare alloggi per famiglie a basso reddito a Londra. Questa biblioteca di sette piani comprende solo una parte del Peabody Institute di Baltimora.

 

La Sala Teologica, Abbazia di Strahov, Praga, Repubblica Ceca 

La Sala Teologica-Abbazia di Strahov-Praga-Repubblica Ceca

Il soffitto rococò della Sala Teologica a Strahov Abbey è stato aggiunto 40 anni. La volta in muratura offre un grado di protezione dal fuoco, un problema enorme nelle biblioteche medievali e rinascimentali, in quanto fuochi di carbone o legna veniva utilizzati come riscaldamento.

 

Biblioteca Escorial, San Lorenzo de El Escorial, Spagna

Biblioteca Escorial-San Lorenzo de El Escorial-Spagna

L’Escorial è stata progettato da Juan de Herrera, che ha anche disegnato gli scaffali della biblioteca. Gli affreschi sui soffitti a volta furono dipinti da Pellegrino Tibaldi. La collezione della biblioteca è costituita da più di 40.000 volumi, che si trova in una grande sala di cinquantaquattro metri di lunghezza, larga nove metri e alto dieci metri, con pavimenti in marmo e ripiani in legno finemente intagliato.

 

Biblioteca Altenburg Abbey, Austria

Biblioteca Admont Abbey-Austria

Questa biblioteca rococò (1742) è stata progettata da Josef Muggenast che esagerò deliberatamente la dimensione della raccolta, ci sono nove librerie ospitate nella biblioteca.

 

Biblioteca Malatestiana, Cesena, Italia

Biblioteca Malatestiana-Cesena-Italia

La Biblioteca Malatestiana è la più antica biblioteca del mondo occidentale che ha mantenuto le sue raccolte e i suoi arredi originali. Prende il nome da un tiranno locale, Malatesta Novello, che ha pagato e curato la sua costruzione tra il 1447 e il 1452. La posizione di ogni libro è fissa, è il lettore che va al libro e non il libro che va al lettore.

 

Biblioteca Cottbus, Germania

Biblioteca Cottbus-Germania

Progettato dallo studio svizzero Herzog & de Meuron, la biblioteca di Cottbus dai colori vivaci, dispone di scale a chiocciola in cemento.

 

Quelle che avete appena visto sono una serie di immagini raccolte nel libro

The Library: A World History di James W. P. Campbell

libro-the-library-a-world-history-james-w-p-campbell

QUI PUOI TROVARE IL LIBRO

 

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close