Dieta Okinawa: perdi 5 kg in una settimana

Condivisioni 504

La dieta Okinawa prende il nome dall’isola giapponese Okinawa, è uno dei luoghi nel mondo nel quale gli abitanti sono più longevi.

Da anni gli scienziati studiano il regime alimentare degli abitanti di Okinawa per capire la loro dieta e per quale motivo quasi tutti superano i 100 anni di vita.

La cucina di quest’isola è infatti ottima per combattere l’invecchiamento cellulare, il diabete, la pressione alta, i disturbi cardiovascolari e l’obesità.

La dieta Okinawa si basa per il 78% di alimenti vegetali, accompagnati da pesce, riso, soia e tè verde.

Menù Settimanale della Dieta Okinawa

Lunedì

Colazione: 2 fette di pane ai semi di lino o di girasole, 1 yogurt di soia, 1 pera, una tazza di tè verde
Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero
Pranzo: 50 g di riso integrale condito con zucchine, insalata mista con pomodori e cetrioli, 1 fetta di pane integrale, tè verde
Merenda: uno yogurt di soia
Cena: minestrone di verdure, frittata con 2 uova, 1 fetta di pane integrale, tè verde

Martedì

Colazione: cereali o muesli (avena, riso o quinoa) e 3 noci, latte di soia (o di riso), una mela, tè verde
Spuntino: uno yogurt con un cucchiaino di miele
Pranzo: insalata di carote, rapanelli e cetrioli con sesamo e salsa di soia; salmone al vapore e 30 g di riso integrale; 1 arancia; tè verde
Merenda: macedonia con succo di limone
Cena: 1 patata al vapore, 1 fetta di arrosto di maiale e lenticchie, tè verde

Mercoledì

Colazione: 2 gallette di riso, uno yogurt di soia, tè verde
Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero
Pranzo: verdure a scelta(broccoli, fagiolini, piselli, carote, peperoni rossi) e filetto di salmone al vapore, 1 fetta di pane integrale, tè verde
Merenda: uno yogurt di soia
Cena: zuppa di verdure miste, peperoni in padella e riso integrale, 1 fetta di pane integrale, un quarto di ananas fresco, tè verde

Giovedì

Colazione: frullato di frutta a piacere, 2 gallette di riso soffiato, tè verde
Spuntino: uno yogurt con un cucchiaino di miele
Pranzo: insalata mista (con riso integrale, pomodori, cetrioli), una fetta di pane integrale, merluzzo al curry, tè verde
Merenda: macedonia con succo di limone
Cena: zuppa di legumi, una fetta di petto di pollo alla piastra, insalata mista, una fetta di pane integrale, tè verde

Venerdì

Colazione: due gallette di riso, una mela o una pera, tè verde
Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero
Pranzo: Insalata mista (con riso, carote grattugiate, cetriolo, insalata verde, ravanelli), 1 fetta di pane integrale, tè verde
Merenda: uno yogurt di soia
Cena: tofu al sesamo in padella, merluzzo al vapore, 1 fetta di pane integrale, tè verde

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Sabato

Colazione: cereali o muesli (avena, quinoa o grano saraceno) e 3 noci, latte vegetale o latte di soia, 1 mela, tè verde
Spuntino: uno yogurt con un cucchiaino di miele
Pranzo: insalata di riso integrale e carote grattugiate, merluzzo al curry, 1 fetta di pane integrale, tè verde.
Merenda: macedonia con succo di limone
Cena: frittata patate e quinoa, una fetta di pane integrale, un quarto di ananas, tè verde

Domenica

Colazione: 2 fette di pane ai semi di lino o girasole, 1 yogurt alla soia, mezzo pompelmo
Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero
Pranzo: branzino al forno ai semi di finocchio, riso integrale, tè verde
Merenda: uno yogurt di soia
Cena: insalata di pomodori e sedano, riso pilaf, una fetta di pane integrale, uno yogurt di soia, tè verde

Come potrete notare la dieta non è ferrea, anzi è ben bilanciata ed equilibrata. Questa dieta permette di perdere circa 5 kg in una settimana proprio perché si basa su alimenti dietetici ma sazianti, come pesce, verdure, riso integrale.

Potete seguire questa dieta per un massimo di 2 settimane, cercate di attenervi alla dieta e se avete improvvisi attacchi di fame consumate tè verde oppure tisane dimagranti.

Leggi anche:

Mantenimento

La dieta Okinawa è una dieta che ci permette di perdere peso e non ci fa riprendere neanche un etto dopo averla terminata, quindi potete iniziare a mangiare quello che volete, non ci sono particolari limitazioni.

Evitate ovviamente cibo spazzatura, fritture, bevande alcoliche e zuccherate. Preferite frutta e verdura cruda.

Cercate ovviamente di abbinare un po’ di attività fisica, il vostro corpo e la vostra mente ne beneficeranno.

Che ne dite? Proviamo?

Leggi anche:

Fonte: Che Cucino

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Condivisioni 504
Close