Cos’è e come funziona la dieta metabolica.

Anche se si intraprende una delle tante diete che sono state realizzate dagli specialisti del settore, molte persone hanno difficoltà nel dimagrire a causa del metabolismo. Questo è l’insieme dei processi chimico-fisici che trasformano il cibo in energia ed è una fase necessaria al funzionamento dell’organismo: alcune persone hanno un metabolismo lento e hanno bisogno di velocizzarlo, per raggiungere tale obiettivo c’è la dieta metabolica che permette proprio di fare questo.

Per favorire una velocizzazione del metabolismo bisogna introdurre nell’organismo quegli alimenti che possono facilitare lo svolgimento di queste reazioni chimiche, evitando quelli che invece lo ostacolano.
Dunque per questo va detto “sì” a frutta e verdura, alle proteine che troviamo nella carne, nel pesce e nelle uova, e al caffè, ma senza esagerare. Invece cerchiamo di evitare alcune verdure come ad esempio broccoli, ravanelli, cavoli e verze, va detto “no” ai grassi e agli zuccheri, che richiedono una digestione più lunga, alle bevande alcoliche e alle bibite dolcificate.

La dieta metabolica, di cui proponiamo un esempio settimanale qui di seguito, fa introdurre nel nostro organismo circa 1.200 Kcal al giorno e va seguita per un mese. Ci farà perdere circa 4 o 5 Kg di peso e favorirà i processi digestivi. Cerchiamo di bere molta acqua e mangiare a orari regolari, soprattutto a cena non andiamo mai oltre le ore 21.

Ecco qui di seguito il programma alimentare da seguire settimanalmente.

Lunedì

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di arancia non zuccherato
Pranzo: 50 g di pasta integrale al pomodoro con una spruzzata di grana grattugiato; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè senza zucchero
Merenda: una tazza di tè o un caffè; una mela
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intera o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 200 g di pesce cotto ai ferri o al forno; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Martedì

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di pompelmo non zuccherata
Pranzo: 160 g di ricotta con mezzo Panino integrale (30 g); insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; una pera
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intera o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; cartoccio ai funghi; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Mercoledì

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di pompelmo non zuccherato
Pranzo: insalata di fagioli; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè senza zucchero
Merenda: una tazza di tè o un caffè; un kiwi
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intero o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 2 uova sode o alla coque; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Giovedì

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di arancia non zuccherata
Pranzo: 50 g di riso integrale con verdure; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; una mela
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intera o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; brodetto di pesce; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Venerdì

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di arancia non zuccherata
Pranzo: spaghetti alle vongole; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; un kiwi
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intera o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza
pasta o riso; 150 g di carne ai ferri; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Sabato

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di pompelmo non zuccherata
Pranzo: 160 g di formaggio light con mezzo panino integrale (30 g); insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; una pera
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intera o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 50 g di prosciutto crudo o cotto sgrassato; insalata mista; mezzo panino integrale (30g).

Domenica

Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di arancia non zuccherata
Pranzo: 50 g di riso integrale ai carciofi; insalata mista; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; una pesca
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca intera o in macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 150 g di fesa di tacchino ai ferri; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Fonte: Green Style

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close