Come curare l’Acne con la Buccia di Banana: 6 rimedi naturali fai da te.

L’acne è una delle malattie della pelle più diffuse. Sono molte le persone ad esserne affette e la gamma di cosmetici e medicine per combatterla è imponente, tanto che è piuttosto semplice perderne il conto, oltre al fatto che alcune sono anche molto costose. E poi è anche difficile stabilire cosa ci sia esattamente dentro. C’è un rimedio del tutto naturale che può aiutarvi a risolvere questo problema; serve solo una buccia di banana.

Può essere utilizzata in 6 modi diversi. La buccia di banana ha tante proprietà:

  • Contiene vitamine A, B, C ed E.
  • Zinco, magnesio e ferro che aiutano a prevenire le infezioni.
  • Agisce da peeling naturale, rimuovendo le tossine dai pori.
  • Inoltre, ha un effetto antisettico che aiuta a combattere i batteri che sono causa dell’acne.
  • Le bucce di banane sono ricche di antiossidanti, che combattono i germi che favoriscono l’insorgere dell’acne.
  • Contengono enzimi che mantengono la pelle idratata.
  • Sono ricche di amido che rimuove dai pori l’olio in eccesso.

Primo metodo: buccia di banana pura

In questo caso non servono accorgimenti particolari, serve solo una banana. Basterà tagliarne la buccia in pezzi che passerete direttamente sulla pelle per circa 10 minuti, dopo aver lavato bene il viso con dell’acqua. La buccia non va passata sugli occhi. Lasciate agire per 20 minuti e lavate con cura utilizzando solo acqua. Ripetete l’operazione 2-3 volte ogni giorno.

Secondo metodo: buccia di banana e avena

Potete preparare un impasto molto efficace contro l’acne, utilizzando semplicemente buccia di banana e avena. Inserite nel mixer la buccia, 3 cucchiaini di zucchero e 170 gr di avena. Frullate il tutto. Applicate quindi il composto sul viso, dopo averlo lavato con cura. Massaggiate delicatamente con movimenti circolari (evitando gli occhi). Lasciate assorbire per 10 minuti. Lavate quindi il viso con acqua tiepida e mettete una crema idratante (possibilmente senza olio). Dovreste ripetere l’operazione ogni giorno.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Terzo metodo: buccia di banana e curcuma

La curcuma contiene sostanze che agiscono come antibatterici e disinfettanti. Aiuta a ridurre gonfiore e rossore ed elimina i germi che causano l’acne. Mettete la buccia di banana nel mixer, per creare una polpa, aggiungete quindi la stessa quantità di curcuma, in modo che le proporzioni siano circa 50-50. Aggiungete dell’acqua – a sufficienza perché il composto diventi omogeneo. Applicatelo sul viso, dopo averlo lavato, e lasciate che agisca per circa 15 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e applicate una crema idratante senza olio. Ripetete l’operazione ogni giorno.

Quarto metodo: buccia di banana e limone

Gli acidi contenuti naturalmente nel limone aiutano a eliminare i batteri, causa dell’acne. Inoltre, contribuiscono a eliminare i segni sul viso. Con questa variazione, dovrete fare attenzione affinché il composto non entri in contatto con gli occhi. L’acido può creare fastidiosi bruciori, siate cauti! Mettete la buccia della banana nel mixer, aggiungete il limone (50-50) e mescolate bene. Applicate il composto sul viso utilizzando un dischetto. Massaggiate con delicatezza e lasciate agire per 15 minuti. Lavate con acqua calda. Ripetete l’intero processo ogni giorno.

Quinto metodo: buccia di banana e lievito in polvere

Il lievito in polvere è eccezionale per rimuovere le tossine dai pori. Macinate la buccia di banana fino a ridurla in crema. Prendete 1 cucchiaio di questo impasto e mescolatelo con 1/2 cucchiaino di lievito in polvere. Aggiungete acqua a sufficienza perché diventi omogeneo. Applicate il composto sul viso usando un dischetto, massaggiando delicatamente. State attenti a non passarlo sugli occhi. Dopo 2 minuti, lavate il viso con acqua tiepida e idratate la pelle con una crema che non contenga oli. Ripetete l’operazione ogni giorno.

Sesto metodo: buccia di banana e miele

Anche il miele ha proprietà antibatteriche e idratanti. Frullate la buccia di banana e aggiungete mezzo cucchiaino di miele. Usando dell’ovatta, applicatelo sul viso con movimenti circolari. Lasciate agire per 15 minuti, lavate quindi con acqua tiepida, applicando anche una crema senza oli. Ripetete l’operazione ogni giorno.

È davvero molto pratico utilizzare qualcosa che normalmente si sarebbe buttata via e realizzare trattamenti di bellezza che sono completamente naturali. Provate anche voi queste varianti: qual è la vostra preferita?

Fonte: Per Davvero

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close