Athena muore a 13 anni per un tumore, ma prima scrive un inno alla vita!

Due anni fa se ne andava Athena. Lasciando un vuoto difficile da colmare, se non con qualche granello di fede, perla famiglia!

Ma la storia, fece il giro del mondo, ed oggi, a poco più di un anno di ‘assaggio ‘a vita migliore di questa ‘piccola’ speranza per il mondo e angioletto, vogliamo riproporvi la sua storia.

Per cogliere il meglio dell’essenza, non vogliamo farvela rileggere al passato, ma al presente! Come un anno fa…

Lei è Athena Orchard ed è morta mercoledì scorso a soli 13 anni di un raro tumore alle ossa. Neanche a dirlo era una ragazzina vispa e vivace con la voglia di vivere che si ha ha solo quando hai tutta la vita davanti.

3000 parole. Questo è quel che resta di Athena Orchard. 13 anni e un tumore alle ossa che non le ha dato scampo. Ha perso Athena, ha perso la sua battaglia per la vita. Ma la sua lotta è un insegnamento. Grazie a quelle 3000 mila parole scritte con un pennarello dietro allo specchio della sua cameretta.

athena-orchard-1

Dopo la sua morte la famiglia trova per caso dietro uno specchio un messaggio di circa 3000 parole scritto da Athena poco prima di morire.
Un messaggio segreto… un testamento… un inno alla vita e all’amore.
La vita, quella roba strana che apprezzi solo quando stai per perderla o qualcosa non va e che per tutto il resto del tempo maltrattiamo e teniamo in scarsa considerazione.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Ecco le parole di Athena, 13 anni, malata terminale:

La felicità dipende da noi stessi.
Forse non sarà un lieto fine, forse è solo la storia.
Lo scopo della vita è una vita piena di scopo.
La differenza tra una vita ordinaria e una straordinaria è solo una piccola differenza.
La felicità è una direzione non la destinazione.
Ringraziate di esistere.
Siate felici, siate liberi, credete di essere sempre giovane.
Sai il mio nome, non la mia storia.
Avete sentito quello che ho fatto, ma non quello che ho passato.
L’amore è come il vetro, sembra così bello, ma è facile da frantumare.
L’amore è raro, la vita è strana, niente dura e la gente cambia.
Ogni giorno è speciale, fate in modo da rendere migliore la maggior parte di esso, potrebbe arrivare una malattia terminale domani, così cercate di ottenere il massimo ogni giorno.
La vita è brutta se la rendiamo brutta.
Se qualcuno ti ama, allora non dovrebbe essere lasciato scivolare via, non importa quanto sia difficile la situazione.
Ricordate che la vita è piena di alti e bassi.
Mai rinunciare a qualcosa di cui non puoi far passare giorno senza pensarci.
Voglio essere quella persona che rende i giorni brutti migliori e quella che ti fa dire “la mia vita è cambiata da quando l’ho incontrata!”
L’amore non è quando si dice ti amo – è piuttosto quando si può dimostrare che ciò è vero.
L’amore è come il vento, si può sentire, ma non si può vedere.
Sono in attesa di innamorarmi di qualcuno… posso aprire il mio cuore.
L’amore non riguarda chi vuoi vedere accanto a te nel futuro, ma piuttosto chi non puoi immaginare che sia fuori dalla tua vita nel futuro…
La vita è un gioco per tutti, e l’amore è il premio.
Solo noi ci possiamo giudicare.
A volte l’amore fa male.
Ora sto combattendo sola con me stessa.
Posso sentire il vostro dolore.
I sogni sono la mia realtà.
Fa male, ma va bene, io sono abituata.
Non siate rapidi nel giudicarmi, vedete solo quello che ho scelto di mostrarvi … non sapete la verità. Voglio solo divertirmi ed essere felice senza essere giudicata.
Questa è la mia vita, non la tua, non ti preoccupare di quello che faccio.
Le persone ti odieranno, ti valuteranno, ti maltratteranno, ma se sei forte ecco cosa fa di te…te.
Non c’è bisogno di piangere, perché so che tu sarai al mio fianco.

Fonte: Papaboys

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Iscriviti alla nostra newsletter
Close