12 fatti interessanti sui peti che non conoscevi.

Per molte persone l’argomento dei peti è un tabù, un qualcosa di cui non si parla. Per altre persone, i peti possono essere un motivo di ironia e risate. Ma sappiamo tutto sui peti? In questo articolo ti elenchiamo alcuni fatti e dati interessanti sui peti, che probabilmente non conoscevi.

Quando mangiamo, non ingoiamo solo cibo. Ingoiamo anche aria, che contiene gas come azoto e ossigeno. Durante la digestione del cibo, una piccola quantità di questi gas viaggia attraverso l’apparato digerente. Altri gas, come l’idrogeno, il biossido di carbonio e il metano, si formano quando alcuni alimenti vengono scomposti nell’intestino crasso.

I gas sono i responsabili del cattivo odore dei peti. Il gas può acquisire un cattivo odore quando piccole quantità di idrogeno, biossido di carbonio e metano si mescolano col solfuro di idrogeno e ammoniaca nell’intestino crasso. Di seguito 12 fatti interessanti sui peti che non conoscevi:

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂
  1. In media, gli uomini emettono più peti rispetto alle donne
  2. Il termine peto deriva dal latino “perditum” (a sua volta dal greco perdo e dal sanscrito pardami), che vuol dire “perdita”
  3. Una persona emette in media 14 peti al giorno
  4. Questi 14 peti bastano a riempire un palloncino
  5. I peti non devono farci vergognare, in quanto sono sintomo di un sistema digestivo sano. L’eccesso di peti, tuttavia, deve essere controllato da un medico
  6. I peti sono composti da solfuro di idrogeno, che riduce i danni ai mitocondri. Pensaci due volte prima di tapparti il naso!
  7. Nonostante le donne emettano meno peti, questi possono avere una puzza più “forte”, in quanto più ricchi di solfuro di idrogeno
  8. La velocità media di un peto è di poco più di 3 metri al secondo
  9. Se si ha uno sfintere più stretto, i peti saranno più forti, in quanto hanno a disposizione uno spazio più piccolo attraverso il quale passare
  10. Bevande gassate e gomme da masticare stimolano i peti
  11. Emettiamo il maggior numero di peti durante le ore notturne, mentre dormiamo
  12. Fra tutti gli animali, le termiti emettono più peti. Poi cammelli, zebre, pecore, mucche, elefanti e cani.

Fonte: Rimedio Naturale

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Iscriviti alla nostra newsletter
Close