11 antibiotici naturali più potenti dei farmaci.

Negli ultimi decenni, l’uso eccessivo di antibiotici ha raggiunto massimi storici. Come conseguenza a ciò, molti batteri sono divenuti immuni e resistenti ai farmaci, e i “super-batteri” si evolvono più rapidamente della loro cura.

Rafforzano il sistema immunitario, aiutano a debellare le più comuni malattie e non presentano effetti collaterali: stiamo parlando degli antibiotici naturali, decisamente meno invasivi di quelli farmaceutici di sintesi, che potremmo limitarci ad utilizzare solo per le infezioni gravi.

Quest’ultimi infatti uccidono gli agenti patogeni ma neutralizzano anche i batteri saprofiti (indispensabili per il benessere del nostro organismo), abbassando le difese immunitarie e originando così varie problematiche, quali disturbi digestivi, indisposizioni di stomaco, alterazioni della flora intestinale, reazioni allergiche, fino a vere e proprie infezioni in caso di uso improprio.

Al contrario, gli antibiotici naturali agiscono con efficacia contro virus, funghi e batteri e sono i veri alleati della nostra salute, perché non aggrediscono ma potenziano il sistema immunitario, consentendo all’organismo di attivare naturalmente le proprie difese per contrastare le minacce esterne. Questo non significa che possono sostituire definitivamente gli antibiotici di sintesi, ancora indispensabili per le infezioni gravi, ma che valgono a limitare il loro utilizzo per i disturbi più comuni, costituendo al contempo un’ottima arma per la prevenzione delle malattie.

Molto tempo prima dall’introduzione degli antibiotici farmaceutici negli anni ’40, esistevano alimenti ed erbe che hanno aiutato i nostri antenati a proteggersi contro infezioni e malattie. Molti di questi prodotti naturali vengono usati al giorno d’oggi dagli amanti della medicina naturale.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

11 antibiotici naturali

  1. Origano e olio di origano: Al di là delle sue proprietà antibatteriche, l’origano aiuta il processo di digestione e ci fa perdere peso. Un olio contenuto nell’origano, il carvacrolo, combatte tutti i batteri che possono portare ad infezione. Ne consigliamo l’uso per trattare infezioni nel tratto digestivo, ad esempio un infezione di lievito.
  2. Aceto di mele: Consumare questo aceto ogni giorno ci permette di godere delle sue proprietà antibiotiche e antisettiche. L’aceto di mele è un alcalinizzante naturale che aiuta il nostro organismo a perdere peso e abbassare i livelli di colesterolo. L’aceto di mele può essere usato per disinfettare e sterilizzare.
  3. Miele: Gli antichi romani utilizzavano il miele per trattare le ferite sul campo di battaglia. Il miele possiede proprietà antibatteriche, antimicrobiche, antinfiammatorie e antisettiche. Un enzima che si trova nel miele rilascia perossido di idrogeno. Questo processo aiuta il corpo a combattere le infezioni. E’ un calmante per il sistema digestivo, elimina le tossine dal sangue e supporta le funzioni del fegato.
  4. Curcuma: Questa spezia può essere mangiata o applicata direttamente sulle ferite per combattere contro i batteri. Miele e curcuma assieme hanno un grande potere antibiotico.
  5. Aglio: Dal raffreddore alle ferite, l’aglio è davvero una manna per eliminare batteri e germi. L’allicina contenuta nell’aglio ci protegge da parassiti, batteri ed infezioni.
  6. Estratto di semi di pompelmo: Uno studio recente ha dimostrato che l’estratto di questi semi è efficace contro circa 800 forme di virus e batteri, e un centinaio di funghi.
    Ricco di antiossidanti, supporta il sistema immunitario, alcalinizza il corpo in modo naturale e supporta la digestione, migliorando la flora intestinale.
  7. Echinacea: Probabilmente non hai mai sentito parlare di questa erba, ma le sue proprietà sono davvero incredibili. E’ ottima per curare il raffreddore, ma può essere consumata con regolarità per proteggerci e prevenire varie malattie.
  8. Cavolo: Alcuni composti di zolfo che si trovano nel cavolo sono efficaci per combattere il cancro. La vitamina C contenuta nel cavolo soddisfa il 75% della necessità giornaliera del nostro corpo. Antibatterico naturale, il cavolo deve essere consumato con regolarità per godere delle sue proprietà.
  9. Olio extravergine di cocco: Si tratta di un prodotto davvero ricco di benefici per la nostra salute. L’olio di cocco è un ottimo antimicotico e antimicrobico, ricco di antiossidanti. Viene usato per stimolare il sistema immunitario, equilibrare la tiroide, il colesterolo ed il livello di zucchero nel sangue.
  10. Alimenti fermentati: Cavolo non pastorizzato, sottaceti fatti in casa, kefir e yogurt probiotici, aiutano tutti la nostra flora intestinale, mantenendo il corpo pronto a rispondere a qualsiasi infezione.
  11. Argento colloidale: Un antibiotico naturale, l’argento colloidale viene usato da secoli. Questo trattamento deve essere temporaneo, in quanto l’eccesso di argento, un metallo pesante, può essere tossico.

Fonte: Rimedio Naturale

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close