11-11-2015: Il nostro Destino Collettivo sta cambiando!

Condivisioni 112

Come sapete abbiamo una luna nuova in Scorpione molto speciale oggi, 11 Novembre 2015. La convergenza della geometria sacra dell’11:11 e la potenza psichica della Luna Nuova stanno gettando le basi per un’importante revisione a livello intuitivo.

Ma questa è solo parte della storia.

C’è qualcos’altro che accade oggi che cambierà il modo in cui vi relazionate con voi stessi e con il mondo per sempre.

Il nostro Destino Collettivo sta cambiando!

Il Nodo Nord della Luna sarà in Vergine per i prossimi 18 mesi e questo toccherà tutti profondamente.

Potreste non aver mai sentito parlare dei Nodi Lunari dato che pochi astrologi ne parlano. Tuttavia è uno degli aspetti più importanti della vostra carta natale.

Il Nodo Nord della Luna indica dove si dirige il vostro futuro, guidandovi verso il vostro destino.

Il suo polo opposto è il Nodo Sud che rivela invece gli schemi karmici dai quali vi state allontanando.

Mentre il Nodo Nord della Luna si troverà in Vergine per i prossimi 18 mesi, il nostro Nodo Sud si troverà in Pesci. Sia la Vergine che i Pesci sono segni di servizio al prossimo; ma c’è una grande differenza tra i due. I Pesci ci insegnano ad essere uno con tutti, ad essere senza ego in modo da beneficiare la collettività.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Tutto questo sta per cambiare. Ci verrà insegnato ora un nuovo modo di servire l’umanità.

L’aspetto ombra del segno dei Pesci tende al martirio, per cui si tende ad identificarsi con le ferite del mondo e ad esaurirsi nell’intento di aiutare gli altri. Si può diventare così altruisti da perdere ogni cognizione di sé.

Il Nodo Nord in Vergine invece sarà un gran cambiamento per la coscienza collettiva. La Vergine è il segno della distinzione, della salute e della guarigione. Il totem della Vergine è la Dea Terra che ci insegna come auto preservarci e a non essere definiti da nessun altro.

Questo Nodo Nord, dunque, ci insegnerà ad essere più onesti con noi stessi, più attenti e indipendenti nel nostro servizio spirituale al mondo.

Potrà destare confusione all’inizio perché questo nuovo paradigma è diverso da qualsiasi altra esperienza che abbiate avuto in qualsiasi altra vita. Tuttavia, è quello che siete chiamati a fare ora. Essere altruisti vi ha portati all’esaurimento, all’isolamento e alla fatica della compassione tra gli operatori della luce. Questo sta per cambiare.

Vi sorprenderete di come, mentre accettate questo nuovo paradigma, vi sentirete più connessi con gli altri e avrete molte più opportunità di aiutare di prima.

Fonte

Disclaimer: Questo articolo non e' destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Condivisioni 112
Close